domenica 30 novembre 2008

L'eterno splendore

Oh solitudine ci ritroviamo,
mia grande amica,
da tempo non ci si mostrava nell'oscurità opaca del tempo,
oh solitudine mi accompagnasti nell'eterno cammino sviluppandoti,
procreandoti come un cancro,
mi struggesti l'animo,
sfogando la tua ira con amori,
spingendo la mia esistenza nell'oblio,
asciugando le mie lacrime dal viso,
imponendoti come regina sul mio trono,
lo spirito come nube al vento svanì in una landa di speranza infinita,
l'inferno lo protrasse verso i miei occhi
e la speme che tanto desiderata era stata trovata
implose in se stessa
lasciando l'eterno splendore del nulla
in un buco nero sconosciuto ad animo umano.

13 commenti:

Squilibrato ha detto...

Meraviglioso pensiero dell'amata solitudine. Non posso farne a meno.

Buona domenica anche a te.

Calliope ha detto...

L'eterno splendore del nulla.
Bellissima frase Ma sai ... nel nulla a volte c'è più che nel tutto pieno di niente.
Basta solo saperlo osservare con quegli occhi di speranza infinita.
E mi sa che tu sei una stella...e ne hai ancora da brillare prima di divenire un buco nero :))

Un bacione e buon pomeriggio domenicale.

bello_é_impossibile ha detto...

Alterata, ma tu sei la sorella gemella di Squilibrato?

Lui è un sostenitore (nonchè tesserato) del mio blog, e ne vado fiero. Penso di avergli trasmesso io, in parte, la passione per la blogosfera. Ora il discepolo ha surclassato il maestro, ma onestamente nemmeno io sapevo di queste sue grandi doti di scrittura artistica e coinvolgente. Essere bravi a scrivere non significa per forza scrivere pensieri comprensibili, e Squilibrato ne è la prova.

Dovrebbe frequentare anche un po' di più il forum, lui è troppo filosofeggiante, noi brutti siamo costretti a confrontarci ogni giorno con aspetti più concreti.

Un saluto, e ricorda che il mondo presto sarà dei brutti

NERO_CATRAME ha detto...

La solitudine,che dolce nel tuo scrivere,la sento uguale,quello che mi impaurisce è la forzata solitudine a cui i potenti stanno cercando di indurci.la nuova arma al tacere e al potere.

Alias ha detto...

Ciao. La solitudine uccide i soli e rianima i rumorosi. Ma abbiamo sempre la possibilità di poter scegliere, e questo mi basta e mi rincuora. A te?
Un salutone by Alias.

Squilibrato ha detto...

Buongiorno solitaria. Si, ho dovuto toglierla, non mi piaceva più.

ha detto...

A mio parere:

La solitudine eterna non esiste poichè non esiste nemmeno l'infinito.

A mio vedere se il mio spirito dissolvesse su un'immensa distesa arida di speranza infinita... bhe per me, solo per me, significherebbe vivere in un immenso sconforto.

A mio ricordo: "Altra speme non resta che terminar la vita" ... appunto l'inf.....

Un salutone ;)

- tata - ha detto...

chi sa stare da solo, non è mai solo.
forse.

e quello è il mio nuovo piercing (:

UIFPW08 ha detto...

Sono tremendamente distratto dalla tua bellezza
sono forse pressappoco ciò che sono
o faccio sempre finta d’esserlo
Non lo so.
Un saluto. Morris

bello_é_impossibile ha detto...

per una completa e corretta informazione, onde non generare equivoci, il nostro "squili" ha la tessera del mio blog, ma come sostenitore e non da "militante".
Saluti

diego

fratello vento ha detto...

LA SOLITUDINE è prima o poi compagna di viaggio di ogni uomo, e a volte la solitudine consente di parlare con il proprio io ma guai a starsene sempre soli, senza dialogo e senza lasciarsi scoprire dagli altri! occorre sempre arrivvare alla luce che vince sulle tenebre! Dio c' è cara sorella, facciamo finta di niente, eppure se oggi io sono felice e solo grazie a lui, vivo, piango, sorride, urlo e amo amo amo...incondizionatamente...amo!

bello_é_impossibile ha detto...

ciao alterata, non ho visto il servizio di Striscia su Facebook? che si diceva? Immagino comunque che non ne parlassero in modo lusinghiero...

Veggie ha detto...

Bellissime parole... Mi rispecchio in molte di esse... Conosco bene la solitudine...